Mnemosine

<<L’acqua del lete, mi aspetta insieme a Mnemosine.>>

impara,
impara sempre.
poi dimentica,
sennò come potranno ferirti ancora?

sei così crudele da lasciare che i lupi muoiano di fame?

Oggi, nella foresta della mia testa, si sentono voci cantare: vogliono la mia pelle,
vogliono il mio male.

impara.
impara ad accettare.
poi dimentica,
così potrai accettare ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *